Vetiver, la sua diffusione diventa "open source"

Vetiver sardegna Qualche mese fa ho ricevuto questa mail:

Buon giorno vorrei se possibile avere delle informazioni riguardanti il vetiver in particolare conoscere il rivenditore piu vicino a me abito a Sanfrè in provincia di Cuneo vi ringrazio per la disponibilità grazie a presto.
Fam. Gallina

Un paio di anni fa Ecoblog trattò del vetiver e della sua funzione per la prevenzione del dissesto idrogeologico essendo capace di costruire con le sue profonde radici una rete di contenimento naturale ma anche di :

prosperare in terreni dai più diversi valori di pH e terreni con elevati gradi di inquinamento, difatti si applica per mettere in sicurezza le discariche di rifiuti solidi urbani ed i cumuli di materiale di scarto delle lavorazioni minerarie. Come per i terreni, è in grado di estrarre inquinamento dalle acque trattando scarichi fognari, reflui industriali e domestici, e dall’aria incorporando enormi quantità di anidride carbonica.

Punto di riferimento in Italia per questo genere di applicazione è Marco Forti di vetiversardegna a cui ho girato la richiesta. Dopo il salto, la sua risposta:

Ciao Marina,
Bentornato Ecoblog!!!! Le cose si stanno espandendo in modo esponenziale, sono diventato nell'ultimo mese il direttore del Vetiver Italia Network, sto costituendo una ONLUS con la finalità di: distribuire il materiale di propagazione in tutte le regioni tramite lo start-up di vivai, la libera impresa volontaria e la conoscenza del metodo bio-ingegneristico in maniera capillare e la finalità di far adottare al Legislatore l'obbligo di scegliere le soluzioni più eco- compatibili e più a basso costo possibile per la salvaguardia dell'assetto idrogeologico.
Per il momento il materiale di propagazione può essere ottenuto solo da me, e questo indirizzo può essere utilizzato anche per ottenere informazione ed indicazioni circa l'applicazione del metodo che, seppur semplice, necessita di una precisa applicazione.

Di seguito la missione ed il codice etico così come me li ha inviati Marco Forti:

La missione Vetiver Italia Network

Il Vetiver Network è una organizzazione internazionale che propugna l'uso del Sistema Vetiver quale soluzione bio-ingegneristica dalla elevata eco-compatibilità e dal basso costo, per la salvaguardia dell'assetto idrogeologico e la protezione dell'ambiente con particolare attenzione ai suoli ed alle acque. Vetiver Italia Network, organizzazione senza fine di lucro, si pone come obbiettivo la diffusione della conoscenza del Sistema Vetiver presso la pubblica opinione, gli enti locali e nazionali e la sua introduzione come normale pratica di salvaguardia della vita e della proprietà dei cittadini, dell'ambiente e del territorio di questo paese. Vetiver Italia Network, si propone inoltre di effettuare una azione di Lobby mirata agli enti regionali in un primo tempo, a livello nazionale successivamente, per ottenere dal Legislatore una disposizione di legge che obblighi gli enti preposti al territorio, a prediligere le soluzioni a più basso costo ed a più elevata eco-compatibilità disponibili sul mercato, per la salvaguardia della vita umana, della proprietà e della sicurezza dei cittadini.
Metodo
La diffusione della conoscenza del Sistema Vetiver avviene tramite la pubblicizzazione dei progetti realizzati in tutto il mondo, la traduzione dei testi tecnici , gratuitamente disponibili, la loro diffusione presso gli enti locali a presidio del territorio, l'opinione pubblica, il sistema educativo nazionale al fine di favorire la nascita di una più ampia consapevolezza ambientale, a mezzo stampa e via web.
Per operare con efficacia sul territorio nazionale, il Network sarà rappresentato localmente da un Responsabile Territoriale o di Settore che indicherà le maggiori problematiche presenti, dialogherà con gli enti locali ed indirizzerà l'azione del Network. I referenti locali dovranno sottoscrivere il Codice Etico.

Codice etico

Questo documento chiarisce gli intenti che animano il progetto insito nell'opera svolta da Vetiver Network Italia. Negli ultimi 20 anni la tecnologia legata all'uso di siepi vegetative di vetiver è stata usata da pochi a scopo di lucro, questi hanno preservato per se sia il materiale di propagazione, sia la conoscenza della stessa tecnologia in vari modi. L'operato del Vetiver Network Italia, al contrario è volto alla massima diffusione possibile della tecnologia, tramite mezzi di comunicazione ed interventi diretti e risolutivi di specifiche situazioni di rischio sul territorio, con il fine dichiarato di rendere palese la grande semplicità di utilizzo per chiunque ne abbia necessità, al fine di curare il territorio e l'assetto idrogeologico in maniera definitiva e prevenire possibili disastri in danno delle persone. Il "Sistema Vetiver", basato sull'uso di piante sterili di vetiver, necessita di una corretta applicazione, la mancanza di conoscenza del sistema di impianto porterebbe danno e discredito alla tecnologia stessa.
La tecnologia è di pubblico dominio e l'informazione è gratuita. A questo fine il Vetiver Network Italia collabora con enti pubblici, privati e ditte affinché imparino ad usare correttamente questo sistema di protezione del territorio, ed eventualmente lo desiderassero, ottengano gratuitamente la relativa certificazione emessa dal Vetiver Network International.
La ricerca condotta dal Vetiver Network Italia e più in generale dal Vetiver Network International si propone di migliorare costantemente, e progressivamente rendere più accessibile l'uso della tecnologia basata sulle siepi vegetative di vetiver, ai privati sui loro terreni, e agli enti pubblici ad ogni livello, sui territori di competenza, tramite l'utilizzo di manodopera propria e propri spazi
produttivi, per proteggere il territorio, la vita e la proprietà dei cittadini e produrre una ricaduta sociale positiva dalla sua applicazione. L'opera del Vetiver Network Italia si ispira ad un modello
"Open Source" di libero accesso gratuito dettato dalla consapevolezza dei molteplici benefici che il territorio riceve e della quantità di vite umane e danni materiali che possono essere risparmiati grazie alla corretta applicazione del Sistema Vetiver. Tutte le propaggini regionali che nascono dal Vetiver Network Italia sono tenute a sottoscrivere questa dichiarazione di intenti all'atto dell'adesione
pur marciando in modo autonomo, questo per garantire che le finalità dell'associazione ed il suo spirito sociale restino incontaminate da speculazioni illecite.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: