Ecco a voi Sir Lancelot bis, il cane clonato da 155 mila dollari

Ha 10 settimane, è in ottima salute ed è già una star, malgrado le polemiche sulla sua nascita. Sir Lancelot encore, infatti, è il vincitore dell’asta on line, indetta dalla Bioarts, di cui vi avevamo già parlato nel nostro Ecoblog.

I padroni del cane, una coppia di miliardari della Florida, hanno partecipato all’asta nella speranza di riportare in vita l’adorato labrador, ed hanno affidato i campioni di Dna a Hwang Wood Suk, lo scienziato sud coreano la cui carriera subì un duro colpo dopo che, nel 2004, fu accertata la falsità della sua dichiarazione di avere clonato un embrione umano da una cellula staminale.

Otto e Nina, i proprietari di Lancelot, sono comunque entusiasti e non sembrano dare peso alle critiche di chi afferma che questi soldi potevano essere impiegati meglio e che la clonazione non può sostituire l'unicità della personalità di un animale.

Via | Youtube

  • shares
  • Mail