Darwin: a 200 anni dalla nascita l'omaggio di Roma

Lo studio di Charles Darwin

Quello che vedete in alto è lo studio di Charles Darwin, così come fedelmente ricostruito da Angelo Cucchi per la mostra Darwin,1809-2009 al Palazzo delle esposizioni di Roma per i duecento anni dalla nascita, che appunto cadono domani e visitabile fino al 3 maggio (dal 4 giugno al 25 ottobre sarà a Milano e dal novembre 2009 al marzo 2010 a Bari) .

Nei mille metri quadri di esposizione il curatore della mostra, Telmo Plevani, professore di filosofia della scienza alla Bicocca di Milano con Niles Eldredge e Ian Tattersall, vuole parlare al visitatore:

di Darwin e della scienza con serenità, mettendo in campo gli strumenti necessari a far capire cos'è stato l'evoluzionismo darwiniano e che cos'è oggi. Difesa dell'evoluzionismo? Attacco al creazionismo? Niente di tutto questo. Abbiamo cercato di offrire il miglior omaggio a Darwin e alla sua opera. Ad altri, se vorranno, l'onere della prova nel muoverci obiezioni.


E le polemiche a proposito dell'evoluzionismo sono tante e spesso anche pesanti ma nelle tre aree, la prima in cui si trova la ricostruzione dello studio di Darwin, nella seconda gli approfondimenti avuti dalla teoria dell'evoluzione nel tempo e la sezione dedicata all'evoluzione umana e a Darwin in Italia, c'è spazio solo per la discussione e per l'approfondmento.
Si legge alla pagina percorsi del sito della mostra:


La teoria dell’evoluzione di Darwin costituisce il fondamento di tutta la biologia moderna. Ci permette di decifrare i nostri geni e di combattere i virus, di comprendere le testimonianze fossili e la ricchezza della biodiversità sulla Terra. La teoria di Darwin è semplice e, nonostante spesso sia stata oggetto di polemiche e sia stata fraintesa e strumentalizzata per fini che le sono estranei, continua ad essere incontestabilmente il concetto centrale della biologia. Charles Darwin, rivoluzionario riluttante, ha modificato profondamente la nostra visione del mondo naturale e del ruolo che noi occupiamo in esso.

Palazzo delle Esposizioni
Via Nazionale 194 - 00184 Roma
Call center: 06 39967500
Domenica, martedì, mercoledì e giovedì: dalle 10.00 alle 20.00
Venerdì e sabato: dalle 10.00 alle 22.30
Lunedì: chiuso

Biglietti
intero € 12,50 - ridotto € 10,00
gruppi € 10,00 - scuole € 4,00 per studente (max. 25 persone / studenti)
dal martedì al venerdì (eccetto festivi) con prenotazione obbligatoria
permette di visitare tutte le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni

Come arrivare
Metro A (fermata Repubblica) metro B (fermata Cavour)
Autobus: 64-70-71-116T-117-170-640-H
(FERMATA Nazionale/Palazzo Esposizioni)
www.palazzoesposizioni.it

Via | Il tempo
Foto | Darwin2009

  • shares
  • Mail