Le foreste africane e l'assorbimento di CO2

Le foreste tropicali africane mangiano più CO2 di 40 anni fa. Foto di MiguelVieiraSecondo un recente articolo apparso su Nature, le foreste africane assorbirebbero, oggi, più anidride carbonica di 40 anni fa. Solitamente in una foresta matura, in climax, la quantità di foresta che cresce e che quindi assorbe CO2 è pari a quella che muore e quindi il bilancio di CO2 è pressochè nullo.

Secondo gli studiosi invece, ogni ettaro di foresta africana matura starebbe immagazzinando carbonio pari al peso di una piccola autovettura. Le teorie alla base per questo fenomeno sarebbero due. La prima è la fertilizzazione carbonica, secondo la quale un aumento della CO2 spinge la crescita della pianta.

Altro motivo potrebbe essere l'errata valutazione di maturità, ovvero la foresta si starebbe riappropriando lentamente di spazi che le erano stati sottratti, magari attraverso incendi. Di certo c'è che il fenomeno ci sta aiutando anche se non è possibile stabilire per quanto continuerà. Speriamo solo che la situazione non ci si ritorca contro in caso di incendio. L'Australia purtroppo insegna.

Via | ScienceDaily
Foto | MiguelVieira

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: