Roma, resta il bikesharing e Alemanno fa un passo indietro

Gianni Alemanno, recupera il servizio di bike sharing Il Sindaco di Roma Gianni Alemanno e l'Assessore all'Ambiente De Lillo fanno un passo indietro e annunciano che il servizio di bikesharing non sarà abbandonato. Ha detto Alemanno:

Ringrazio la società Cemusa per l'ampia disponibilità dimostrata nel voler prorogare il servizio di bike-sharing. Ho dato mandato ai vertici Atac e all'assessore all'Ambiente De Lillo di trovare un accordo con il presidente della società, nell'ambito di un tavolo tecnico che si riunirà la prossima settimana, per il proseguimento e lo sviluppo del servizio, che è un tassello prezioso nel mosaico della complessa strategia per la realizzazione della mobilità sostenibile.

La proposta del Sindaco di Roma è giunta poche ore dopo l'annuncio fatto dal Presidente della Provincia Zingaretti che ha offerto risorse e disponibilità per tenere in piedi il servizio. Ha detto Zingaretti:

La Provincia sta studiando tutte le forme possibili di coinvolgimento per far continuare questa iniziativa del bike-sharing presente in molte e importanti città europee. La mobilità sostenibile e le nuove forme di trasporto non inquinanti devono essere un impegno di amministrazioni moderne e che guardano al futuro.

Via | 06blog, Il Messaggero
Foto |calimero

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: