Toscana, in arrivo 16 parchi eolici

Nuovo eolico in Toscana Dopo i primi cinque parchi eolici che si trovano nelle province di Pisa, Grosseto e Arezzo, la Toscana con il nuovo Piano Energetico si appresta a installarne altri 16, tra cui uno off-shore con 12 torri alte 80 metri e con una potenza di 5 megawatt al largo di Rosignano, che produrranno 300 megawatt.

Un altro sarà installato sulle Apuane e sarà composto da 7 mini torri di 8-10 metri per 25 kw di potenza i cui basamenti saranno delle sculture in marmo di Jacopo Cascella a formare una banbiera della pace. Gli altri 14 progetti sono ancora in attesa della VIA (Valutazione di impatto ambientale).

Intanto il Lamma (Laboratorio di monitoraggio e modellistica ambientale per lo sviluppo sostenibile) sta organizzando una mappa dei venti per ricavare quei siti che possano dare almeno 1500 ore di vento l'anno e non essere sotto vincoli ambientali e paesaggistici per proseguire le installazioni fino ad arrivare a 20-25 parchi eolici di medie-grandi dimensioni (15-25 MW) .

Ma non è rosa il futuro dell'eolico sulle dolci colline toscane terra di vini pregiati e di una imponente presanza di migratori . Scrive la Nazione:

Su ciò, recentemente si è innescata una polemica innescata dalla European Windfarm, che ha in lista d’attesa ben sette progetti di parchi eolici in Toscana. La società danese ha addirittura minacciato di ritirare il proprio piano di investimenti per 214 milioni di euro se le cose non cambiano: "Dopo 150 giorni che abbiamo consegnato il progetto ci chiedono di effettuare un monitoraggio di un anno e mezzo senza nemmeno farci conoscere quali sono le condizioni per l’assenso o il diniego - ha detto il consigliere di amministrazione Ali Rahimian - Se in Toscana per costruire un parco eolico si pretende che non ci sia neppure un uccello, allora traslochiamo subito altrove".

Via | La Nazione
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: