Prevedere terremoti studiando le macchie solari?

Le macchie solari all'origine dei terremoti?

Ho letto con interesse quanto scritto su meteolive, cioè che si sospetta che all'origine di grossi terremoti vi possano essere l'attività solare e le macchie solari.

Scrive Meteolive:

Secondo le ultime analisi effettuate, è in atto una evidente ripresa di attività sismica su scala planetaria, e non è da sottovalutare l'importanza delle fenomenologie magnetiche tra loro collegate, che, se ulteriormente approfondite, potrebbero divenire un ottimo precursore per una sempre più realistica e non troppo lontana previsione dei terremoti.

Alla base del fenomeno c'è il principio della magnetostrizione, cioè il fatto che un ferromagnete si possa deformare se magnetizzato. Le macchie solari, invece, sono correlate alla comparsa sulla superficie solare di campi magnetici e possono causare anomalie anche sul nostro Pianeta quali la magnetorestrizione.

Spiega Meteolive:

aumentano gli stress presenti nelle zone di criticità della litosfera terrestre e possono stimolare la formazione di terremoti.

Ad intervenire nel delicato equilibrio anche la Luna. Spiega Meteolive:

Anche le componenti della marea geomagnetica di origine lunare potrebbero innescare fenomeni magnetostrittivi in seno alle faglie e la loro maggiore amplificazione potrebbe risultare piuttosto sensibile in corrispondenza della fase di Luna Nuova, cioè quando il Sole e la Luna si trovano entrambi sullo stesso settore celeste.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: