Seguici su

Casa

Come e dove riciclare la carta dell’uovo di Pasqua

Prima di affidare alla raccolta dei rifiuti la carta dell’uovo di Pasqua, ecco alcune idee per riusarla in casa e allungare la vita di un imballaggio che dura il tempo di aprire l’uovo e mangiarlo. Il modo più semplice per riutilizzare la carta dell’uovo è farne carta da regalo o da pacco per futuri oggetti che dovrete impacchettare, ma potete anche trasformala in colorati segnalibri rettangolari o usarla per foderare il fondo dei cassetti.

Un uso immediato, post pranzo pasquale, è quello sostitutivo dell’alluminio: usate la carta dell’uovo per avvolgere i cibi prima di conservarli in frigo. Un altro modo per riciclarla è utilizzarla per fare un aquilone colorato per far giocare i bambini ed educarli al riuso creativo. Ne conoscete altri?

Dopo aver usato, riusato e riciclato creativamente la carta dell’uovo di Pasqua, dove gettarla? Per alcuni la sua destinazione è nella frazione degli imballaggi in plastica, come il nylon e la pellicola degli alimenti; per altri dovrebbe essere smaltita nell’indifferenziato, poichè è impossibile dividere l’allumino dalla parte in plastica. Secondo voi, dove va smaltita la carta dell’uovo di Pasqua?

Foto | Flickr

Ultime novità