Australia, un delfino-robot per studiare i cambiamenti climatici

delfini-robot per studiare i cambiamenti climatici Studiare i cambiamenti climatici grazie ad un delifino-robot. Accade in Australia dove un robot che costa 200mila dollari, che imita i movimenti dei delfini è stato messo nell'oceano ed è stato recuperato dopo 1500 km di viaggio al largo della penisola di Tasmania. I dati raccolti saranno analizzati per studiare le variazioni delle correnti marine e provare così a dare un quadro più completo e ampio del cambiamento climatico.

Il robot grazie ai suoi movimenti, ai sensori e alla possibilità di immergersi fino a 1000 metri è in grado di misurare la temperatura e la salinità, nonché i parametri biologici tra cui ossigeno e torbidità.

Gli scienziati dicono che i dati raccolti consentiranno di determinare come le correnti oceaniche incidano o siano influenzate dal clima o da altri fattori.

Spiega Ken Ridgway docente allaPurdue University:

Le correnti oceaniche australiane sono cruciali per tanti aspetti della natura e della attività umane. Abbiamo bisogno di capire come queste cambiano di stagione in stagione e di anno in anno, e la misura della loro influenza sulle costiere, in quanto qesti risultati riguarderanno tale riguarda il clima, meteo, pesca, trasporto marittimo e altro ancora. Finora non è emerso che il cambiamento climatico stia accelerando.

Via | Watoday
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail