Greenpace a Scanzano Jonico: al posto delle scorie nucleari un parco giochi

Un parco giochi al posto delle scorie nucleari. E’ questa l’azione, frutto del blitz nella notte, fatta da Greenpeace a Scanzano Jonico sede individuata dal Governo per lo stoccaggio delle scorie. Scrive Greenpeace: Scanzano Jonico rischia di ospitare il deposito delle scorie nucleari. Siamo andati sul sito dei pozzi aperti. In una notte li abbiamo


Un parco giochi al posto delle scorie nucleari. E’ questa l’azione, frutto del blitz nella notte, fatta da Greenpeace a Scanzano Jonico sede individuata dal Governo per lo stoccaggio delle scorie.

Scrive Greenpeace:

Scanzano Jonico rischia di ospitare il deposito delle scorie nucleari. Siamo andati sul sito dei pozzi aperti. In una notte li abbiamo cementati e trasformati in un parco giochi. Perché con il futuro dei nostri figli non si può giocare!

Conlude Greenpeace:

Chiediamo che la gestione ‘militare’ del nucleare finisca e si apra una discussione democratica e partecipata sul futuro energetico del Paese. Dopo 60 anni di ricerca, tutti i problemi del nucleare rimangono ancora irrisolti: dalla gestione delle scorie alla sicurezza degli impianti, dalla limitatezza delle risorse di Uranio agli altissimi costi di costruzione.

Ultime notizie su Italia

Italia

Tutto su Italia →