Biowashball: la lavatrice diventa una bomba batteriologica

biowashball Chiede Paolo Attivissimo sul suo blog il disinformatico:

Indossereste una mutanda di Beppe Grillo lavata in lavatrice con la biowashball?

Tra gli evidenti motivi per non farlo (e se lo fate sono fatti vostri e di Grillo) c'è la possibilità che la mutanda in questione non sia stata disinfettata a sufficienza dal lavaggio con la sola pallina verde e acqua calda.

Secondo quanto riferisce Attivissimo la biowashball non usando detersivo lascia le tubazioni della lavatrice in condizioni igieniche pessime, tanto da farla diventare una bomba batteriologica. Scrive:

Il fatto pero' che tale dispositivo sia in grado di "eliminare i germi patogeni nell'acqua della vostra lavatrice" è un'affermazione quantomeno pericolosa a farsi: nella lavatrice sono presenti tubazioni che svolgono un effetto "sifone", per cui non si svuotano mai dall'acqua e, soprattutto per questa ragione, la macchina andrebbe lavata con un agente disinfettante (candeggina diluita o simili) ogni qualche mese, per evitare il proliferare di batteri e muffe; l'utilizzo del detersivo a ogni lavaggio tutela solo in parte da questa proliferazione. Cio' che intendo dire è: non serve disinfettare la macchina a ogni lavaggio (i nostri anticorpi ci proteggono a sufficienza da quei pochi batteri presenti, a patto che si usi abitualmente un detersivo efficace e che ogni tanto si lavi la macchina con un po' di candeggiante), ma non e' neppure il caso di lavare solo con acqua, trasformando la macchina in un'incubatrice per microorganismi...


Infine, la pallina per lavare senza usare detrsivo è stata testata anche da Altroconsumo che è giunto a questa conclusione:

Con Biowashball, la palla che fa il bucato senza usare il sapone, si ottengono gli stessi risultati che l[a]vando con sola acqua... abbiamo sottoposto la palla verde alla prove con cui normalmente testiamo i detersivi da bucato... abbiamo realizzato tre prove, con gli stessi tessuti, macchiati come sempre di sporco standard: un lavaggio in lavatrice con un buon detersivo; uno con sola acqua; uno con acqua e Biowashball usata secondo le istruzioni... lavare con Biowashball o con sola acqua è uguale. L'efficacia rispetto al detersivo è dimezzata.Ma allora, vi chiederete, perché sembra che molte persone siano soddisfatte dei risultati ottenuti con questa palla? La spiegazione, probabilmente, è semplice: perché tutti abbiamo ormai l'abitudine di lavare indumenti non molto sporchi, che un semplice bucato con sola acqua già rende puliti. Se amate l'ambiente, dunque, non spendete i 35 euro di Biowashball: limitatevi a usare meno detersivo.

Via | Il disinformatico
Foto | Blogdichristian

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: