L'nfluenza A (suina) si avvicina all'Italia

salumi, in Italia si fa una scorpacciata alla faccia dell'influenza Oramai è solo questione di giorni e l'influenza A, o meglio conosciuta come suina, sarà presente nel nostro Paese. Intanto la Francia attraverso Roselyne Bachelot Ministro della Salute che con l'OMS ha preso la decisione di passare lo stato di emergenza a 5, cioè quello prossimo alla pandemia che ha valore 6, fa sapere che:

Non abbiamo ancora conferme ma possiamo dire che l'influenza A è presente in Francia. la Francia è pronta a tutte le evenienze.

Il Ministro spiega inoltre che è inutile prendere come precauzione il Tamiflu perché l'antivirale ha effetto solo se il virus è presente nell'organismo e che in Francia hanno circa 33milioni di dosi disponibile per contrastare l'influenza, 1 miliardo di mascherine chirurgiche e 722 milioni di mascherine FFP2 destinate ai professionisti della sanità e alle forze dell'ordine. Rispetto al vaccino, ha ribadito che potrebbe essere pronto entro 4-6 mesi.

La Ue intanto pensa ad una possibile dichiarazione di pandemia anche se abbassa il livello di pericolosità dell'infezione ritenendola meno aggressiva del previsto. Androula Vassiliou Commissaria europea alla salute, fa sapere che i contagiati della Ue stanno rispondendo bene alle cure con gli antivirali.

E da noi in Italia? Facciamo scorpacciate di panini col salame.

Via | Nouvelobs, La opinion coruna
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: