I lupi al Bioparco di Roma

Lupi BioparcoDa qualche giorno sono arrivati al Bioparco di Roma 5 lupi provenienti da uno Zoo-lager della Croazia. Per loro non sarà proprio come essere liberi e di sicuro non piacerà il caldo italiano ma rispetto al loro precedente alloggio gli sembrerà di stare in un hotel a cinque stelle.
Per informazioni potete dare una visitina al sito www.soslupi.bioparco.it e potrete anche suggerire un nome (un po' di originalità, non suggerite i soliti Romolo e Remo).

Di seguito il lancio ANSA
(ANSA) - ROMA, 22 dic - Cinque giovani maschi di lupo, strappati alla morte per denutrizione da uno zoo di Rijeka (Croazia) in chiusura per fallimento, sono giunti oggi al Bioparco di Roma. Non potendo essere liberati perche' cresciuti in cattivita', gli animali si trovano al momento all'interno di un'area di quarantena ma presto andranno ad abitare la 'Selva dei Lupi': uno spazio di 1.600 metri quadri, realizzato appositamente per loro, in cui e' stato ricreato un habitat simile a quello naturale. Iniziata nell'estate 2005, ''l'operazione di salvataggio dei cinque lupi - spiega il presidente della Fondazione Bioparco, Giovanni Arnone, istituzione che colse l'sos lanciato dai cittadini e dalle associazioni ambientaliste - e' stata denominata 'SOS Lupi' ed e' stata patrocinata dall'Ufficio Diritti Animali del comune di Roma, dal ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, dal ministero delle Politiche Agricole e Forestali, dal ministero per le Attivita' Produttive, dall'Ambasciata italiana in Croazia, dal Corpo Forestale dello Stato e comune di Roma''. ''L'aver salvato i cinque lupi - dichiara la consigliera delegata del sindaco per i Diritti degli Animali Monica Cirinna' - e' la prova di come il Bioparco si stia sempre piu' trasformando in un centro di recupero per animali maltrattati e sequestrati, come luogo per la salvaguardia dei diritti di tutti i cittadini non umani''. I lupi ancora non hanno un nome. Il sei gennaio, a tutti i bambini presenti al Bioparco, tra l'altro a ingresso gratuito dalle 9,30 ale 15, saranno consegnate delle schede dove potranno proporre i nomi da attribuire ai lupacchiotti.

  • shares
  • Mail