Australia: una mappa per negozi e comuni Ogm-Free

In Australia, il network educativo contro gli Ogm Gene Ethics ha creato una mappa, visibile sul suo sito internet, di tutte le fattorie, negozi, ristoranti, venditori di semenze e comuni che ad oggi possono dichiararsi Ogm-Free. Sulla carta interattiva si possono vedere anche i luoghi dove si trovano le fattorie che invece producono colture Ogm.

In Australia, il network educativo contro gli Ogm Gene Ethics ha creato una mappa, visibile sul suo sito internet, di tutte le fattorie, negozi, ristoranti, venditori di semenze e comuni che ad oggi possono dichiararsi Ogm-Free. Sulla carta interattiva si possono vedere anche i luoghi dove si trovano le fattorie che invece producono colture Ogm.

L’iniziativa serve a far conoscere al pubblico le imprese certificate più vicine a loro che escludono dai loro prodotti e servizi tutti i prodotti geneticamente modificati, dalla soia al mais fino a canola e cotone, e che non hanno nemmeno prodotti che vengono da animali nutriti con Ogm.

Secondo i promotori è necessario creare un futuro senza Ogm e dunque c’è l’invito a supportare questi produttori e a farli conoscere sempre di più, scaricando l’apposito modulo e aggiungendo alla mappa quelli che ancora non sono presenti. A quando un’iniziativa del genere anche nel nostro paese?

Via | Gene Ethics
Foto | Gene Ethics

I Video di Ecoblog

Ultime notizie su Natura

Ecologia, Scienze Naturali, Ecosistemi

Tutto su Natura →