Sicilia: è emergenza rifiuti a Bagheria (Palermo)

Non sono bastati gli annunci altisonanti del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, e nemmeno l’intervento dell’esercito, per risolvere l’emergenza rifiuti in Sicilia. Oggi, infatti, il comune di Bagheria (Palermo), ha emesso un’ordinanza che dispone la chiusura di tutti gli uffici pubblici a causa dell’emergenza rifiuti. La raccolta non viene effettuata da una settimana perché i lavoratori


Non sono bastati gli annunci altisonanti del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, e nemmeno l’intervento dell’esercito, per risolvere l’emergenza rifiuti in Sicilia. Oggi, infatti, il comune di Bagheria (Palermo), ha emesso un’ordinanza che dispone la chiusura di tutti gli uffici pubblici a causa dell’emergenza rifiuti. La raccolta non viene effettuata da una settimana perché i lavoratori del consorzio Coinres, che gestisce il servizio, sono senza paga da due mesi.

Chissà se dopo quest’ennesima emergenza i grandi media italiani ed internazionali inizieranno a parlare seriamente dell’argomento, come fecero (giustamente) con il disastro campano del 2008, quando però a capo del governo c’era Romano Prodi.

Via | Sicilia Today
Foto | Flickr

I Video di Ecoblog

Ultime notizie su Italia

Italia

Tutto su Italia →