Vibratore ecologico senza batterie

Dopo il vibratore a manovella, ecco un altro vibratore appartenete alla serie di giochi erotici ecologici, per le amanti del fai-da-te ecosostenibile, e per coloro a cui la nostra pausacaffè strappa sempre un sorriso. Il vibratore che avete appena visto è un pezzo d'artigianato unico nel suo genere e proveniente da materiali di scarto, lavorato a mano, realizzato a partire da un vecchio manico d'ombrellone scolpito.

La base, racchiusa in un involucro plastico (ex tappo del contenitore del detersivo), contiene un dispositivo cinetico a molla precaricata che consente il moto vibrante senza l'utilizzo di energia elettrica. La didascalia dell'autore del video recita: "Particolarmente indicato per eremiti, stiliti, anacoreti e tutti coloro che debbano o vogliano allontanarsi dalla civiltà per lunghi periodi di tempo". Io vi chiedo se per voi esiste un limite nel riciclo di materiali di scarto o se pur di avere uno stile di vita ecosostenibile usereste qualsiasi cosa che provenga da buone pratiche di riciclo, anche un vibratore ecologico.

Altre news e modelli di vibratori meno strani o sex toys li trovate qui su Pinkblog!

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: