Scorie nucleari a Terracina, risponde la Sogin:"Falso che siano stati accolti rifiuti radioattivi nella centrale nucleare di Latina"

Ricevo dai commenti e volentieri pubblico:

In merito alla lettera firmata “gente di Terracina” si precisa che:
E’ assolutamente falso che alla centrale nucleare di Latina siano stati “accolti” rifiuti radioattivi che arrivano dall’esterno. Né è previsto che ciò possa avvenire in futuro.

Nella centrale, così come in tutti gli altri impianti nucleari che Sogin sta smantellando e bonificando (fase chiamata di decommissioning), sono presenti solo i rifiuti prodotti dall’esercizio e dallo smantellamento dell’impianto.

Lo smantellamento della centrale sta avvenendo nel rispetto delle procedure previste dalla normativa per garantire la massima sicurezza per la popolazione e la migliore tutela dell’ambiente.

Al riguardo, nel maggio scorso è stato distribuito a tutte le famiglie di Latina un opuscolo informativo nel quale sono illustrate le nostre attività e i nostri programmi di decommissioning.

Nel sito internet www.sogin.it sono pubblicati i resoconti di tutte le nostre attività.

Per informazioni: è possibile scrivere all’indirizzo ufficiostampa@sogin.it; chiamare il numero verde 800991151, rivolgere domande utilizzando il touchscreen dell’infopoint installato nell’atrio della biblioteca comunale di Latina, a Piazza del Popolo.

Queste iniziative di comunicazione sono state prese d’intesa con gli enti e le istituzioni, locali e nazionali, che seguono le nostre attività, e la stampa ne ha dato ampio risalto.

Cordiali saluti,

Ufficio stampa Sogin

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: