Transition Town, le città che scelgono il cambiamento

transition town
Se ancora non sapete cosa fare per le vacanze e aspettate la soluzione dell'ultimo minuto, forse potrebbe interessarvi una Transition Town, una città che ha deciso di vivere rincovertendo le proprie attività senza l'uso dei combustibili fossili.

Il movimento delle Transition Town nasce nel 2003 e conta oggi circa 185 aderenti tra paesi e province in tutto il mondo, società che hanno scelto di riconfigurare i modelli attraverso i quali si vive, si consuma, si produce e ci si occupa della propria salute.

Attraverso il Transition Network si possono trovare informazioni sulle associazioni aderenti al mondo, sulle città impegnate a raggiungere gli standard prefissati, sulle teorie che da un esperimento di studenti irlandesi hanno portato ad un movimento ben organizzato.

Per quanto riguarda la meta delle suddette vacanze, potete scegliere tra la lista dei 185 aderenti, foresta inclusa, dalle città del Regno Unito, alla Nuova Zelanda, all'America. Se proprio siete a corto di tempo, allora potete organizzarvi per visitare l'unica città di transizione italiana, Monteveglio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: