Seguici su

Casa

La raccolta differenziata: glossario per riciclare – Lettera A.

Una delle domande più frequenti che noi tutti ci poniamo quando dobbiamo differenziare la nostra spazzatura è : “Dove lo metto? Nella plastica o nell’indifferenziato?”.

Certamente la mancanza di una normativa univoca nel nostro Paese non agevola una rubrica di questo tipo. Tuttavia, con le dovute cautele, è forse possibile fornire delle indicazioni di massima per riuscire almeno a sopravvivere alla giungla della raccolta differenziata riducendo, almeno un pò, incertezze e sensi di colpa, attraverso un prontuario in cui le più comuni tipologie di materiali e oggetti siano elencate in ordine alfabetico con la definizione, per ciascuna, della corretta collocazione finale.

Questo venerdì iniziamo con la lettera A e proseguiremo ogni settimana con la stessa cadenza fino ad arrivare alla lettera Z ma con una precisazione essenziale: il vademecum è tarato sui cittadini di Roma e dintorni per cui è probabile che non sia completamente rispondente alle differenti metodologie di cassonetto in altre zone d’Italia. Ci affidiamo, pertanto, al buonsenso e alla speranza che in linea generale le informazioni contenute possano essere utili a tutti!

Abiti usati – contenitore stradale giallo; Accendini – cassonetto indifferenziato; Agende di carta/cartoncino – cassonetto della carta; Alluminio (vaschette, fogli) – cassonetto multi materiale; Apparecchi elettronici (Tv, pc, stereo..) – isole ecologiche e centri di raccolta; Apriscatole – cassonetto indifferenziato; Armadi e ante di mobili – isole ecologiche e centri di raccolta; Asciugacapelli – isole ecologiche e centri di raccolta; Aspirapolvere – isole ecologiche e centri di raccolta; Assorbenti igienici – cassonetto indifferenziato;Avanzi di cibo – cassonetto indifferenziato.

Una specifica, che il personale dell’Ama non ha omesso di riferirci: la raccolta differenziata si riferisce solo ai quei materiali che hanno la funzione di imballaggio! Di conseguenza, piatti, bicchieri, posate di plastica e giocattoli sono da destinarsi tutti al cassonetto indifferenziato!

Foto |Flickr

Ultime novità