Tonnellate di carta e corruzione contro le foreste dell'Indonesia.


Su Ecoblog abbiamo già parlato diffusamente della questione delle foreste in Indonesia e della loro distruzione sistematica da parte delle aziende legate in particolare alla produzione di carta, biodisel, carni e olio di palma. In questi giorni, però la situazione pare precipitare, nuovamente, proprio a pochi giorni dalla scoperta di sempre nuove magnifiche specie animali e vegetali in queste zone.

Terra!, Wilderness Society, Rainforest Action Network, Australian Orangutan Project e, in Italia Salva le foreste, lanciano l'allarme: oltre mille chilometri quadrati di foresta del Santuario degli oranghi di Bukit Tigapuluh, nell'isola di Sumatra, rischiano di essere rasi al suolo per fare posto alle piantagioni delle cartiere. Circa 170.00 km quadrati di foresta sono stati ceduti all’Asia Pulp e Paper, quello stesso colosso colpevole di tutte le maggiori nefandezze riscontrabili in questa zona del mondo. Il tutto mentre continuano ad accavallarsi le une sulle altre le notizie che riguardano la corruzione terribilmente dilagante in ogni distretto dell’Indonesia e che riguardano proprio il rilascio delle licenza forestali per l’industria cartiera. Susanto Kurniawan, portavoce dell'associazione ambientalista locale Jikalahari denuncia la presenza di legami tra le diverse aziende colpevoli di corruzione, i rappresentati del potere locale e con la stessa APP.

Ma non è tutto: molte imprese multinazionali continuano a non voler fare più avere rapporti con l’Asia Pulp e Paper consce del peso economico che un eventuale boicottaggio nei loro confronti potrebbe avere in caso contrario. Per questo multinazionali come Tiffany, H&M e molte altre hanno aderito al progetto di Amici della Terra rifiutando l’acquisto di carta dall’APP per i propri shoppers. Il marcio affonda ovunque. Ed è qui che è indispensabile essere attenti. Sapere come e cosa comprare. Per non essere complici della distruzione e della morte degli oranghi e di altri magnifici animali.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: