Greenpeace consegna il Nobel alternativo a René Ngongo, attivista per le foreste

rene ngongo

Greenpeace ha insignito l'attivista africano René Ngongo del 2009 Right Livelihood Award, il premio noto come il Nobel Alternativo, per l'impegno dimostrato nel proteggere le foreste del Congo.

Renè Ngongo, fondatore del OCEAN nel 1996, laureato presso l'Università di Kisangani è un ecologista noto, e un difensore dei diritti umani, oltre ad essereun esperto dell'impatto dei cambiamenti climatici sullo stato di salute delle foreste. Ngongo è conosciuto anche come l'uomo che ha lavorato attivamente nelle comunità locali africane delle foreste, informando gli indigeni sui propri diritti e insegnando loro il rispetto e la conservazione dell'habitat delle foreste.

Il premio verrà presentato a Stoccolma il 2 dicembre, tre giorni prima dell'avvio del meeting internazionale sul clima di Copenaghen, e in vista di questo incontro il premio Nobel Alternativo René Ngongo ha chiesto ai leader mondiali che venga approvato un sistema di protezione delle foreste che porti alla fine dello sfruttamento entro il 2020.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: