Maldive, convocato consiglio dei ministri subaqueo

Maldive, consiglio dei ministri subacqueo Tra qualche giorno, esattamente, dopodomani 17 ottobre, il consiglio dei ministri delle Maldive si terrà sott'acqua. E i ministri indosseranno muta, maschera, boccaglio e pinne. Lo ha annunciato il Presidente Mohamed Nasheed che per quella data firmerà un documento in cui chiederà ufficialmente a tutti gli Stati del Pianeta considerevoli soluzioni per l'abbattimento di emissioni di CO2 nell'atmosfera. La singolare protesta rientra tra gli eventi relativi al 24 ottobre giornata dei cambiamenti climatici organizzata da 350.org.

Il presidente Nasheed è preoccupato che le Maldive possano scomparire. Infatti, in caso di innalzamento delle acque degli oceani come conseguenza dello scioglimento dei ghiacci polari, causato dai cambiamenti climatici e dal riscaldamento globale, sarebbero proprio le deliziose isolette dell'oceano Indiano a sparire per prime sotto i flutti marini. Ogni ministro sarà accompagnato da un istruttore subacqueo, giusto per evitare incontri amichevoli con gli squali.

Via | BBC
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: