Sit-in dei sindaci calabresi contro le navi dei veleni

E' da oggi pomeriggio che 33 sindaci dell'Alto Tirreno sono in sit in davanti il palazzo del Governo in Piazza Colonna a Roma. Chiedono di essere ricevuti per ottenere garanzie in merito alla richiesta dell'immediata bonifica di Cetraro e dell'intera area coinvolta dalla presenza della (o delle) nave dei veleni depositata sul fondo del mare. Ha detto Giuseppe Aieta sindaco di Cetraro:

D’intesa con gli assessorati all’ambiente di Regione e provincia di Cosenza abbiamo chiesto l’aiuto di tutti i parlamentari calabresi, invitandoli ad un incontro utile a coordinare insieme azioni comuni che incalzino il Governo a intervenire: avvertiamo da parte del Governo una certa lentezza nell’affrontare la questione.

Dire che si sta operando con lentezza è un eufemismo e i calabresi ora sono terrorizzati dai veleni presenti nell'ambiente e dagli eventuali crolli economici che arriveranno con la prossima stagione estiva. A Amantea per il 24 ottobre, giornata mondiale della lotta ai cambiamenti climatici, è stata organizzata la manifestazione Basta Veleni a cui hanno aderito già 182 associazioni. Nella richiesta di bonifiche anche quelle per le scuole crotonesi, .

Dopo il salto la puntata di Terra! dedicata alle navi dei veleni.



  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: