La raccolta differenziata: glossario per riciclare - lettere D, E e F

Questa settimana il nostro viaggio tra i rifiuti prosegue analizzando tutti quei prodotti che iniziano rispettivamente con le lettere D, E e F.

Damigiane in vetro – riciclabile - cassonetto in vetro, oppure, se le dimensioni non lo consentono, isole ecologiche e centri di raccolta;
Depliant di carta – riciclabile – cassonetto della carta;
Divani – alcune componenti possono essere riciclabili – isole ecologiche e centri di raccolta;
DVD (inclusa la custodia di plastica rigida) – non riciclabili – cassonetto indifferenziato;

Elettrodomestici (grandi e piccoli) – componenti riciclabili – isole ecologiche e centri di raccolta;
Escrementi di animali (lettiere) - non riciclabili – cassonetto indifferenziato;

Faldoni di cartone – riciclabile – cassonetto della carta;
Farmaci scaduti – non riciclabile - possono essere altamente tossici – contenitori presso farmacie;
Fasciatoi – le singole componenti possono essere riciclabili – isole ecologiche e centri di raccolta;
Ferri da stiro – singole componenti riciclabili – isole ecologiche e centri di raccolta;
Flaconi di detersivo in plastica – riciclabile – cassonetto multi materiale;
Flaconi di shampoo, bagnoschiuma, ecc. – riciclabile – cassonetto multi materiale;
Floppy disk – non riciclabili – cassonetto indifferenziato;
Foglie e fiori – utili per il compostaggio - cassonetto dell'umido o indifferenziato;
Fondi di thè. Camomilla, caffè – utili per il compostaggio – cassonetto dell’umido o indifferenziato;
Forni - alcune componenti possono essere riciclabili - isole ecologiche e centri di raccolta;
Fotografie e pellicole fotografiche – non riciclabile – cassonetto indifferenziato;
Frigoriferi – singole componenti riciclabili – isole ecologiche e centri di raccolta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: