Edilizia sostenibile: il WWF presenta il decalogo

architettura_eolica_01.jpg Il WWF in occasione della giornata “Costruire per il clima” organizzata dal WWF stesso, unitamente alle Edizioni Ambiente e con il patrocinio della Provincia di Roma, ha stilato un decalogo, volutamente sintetico, volto a individuare le caratteristiche essenziali che una costruzione ecologica deve necessariamente avere per risultare riconoscibile effettivamente come tale. E’ innegabile, in effetti, che sull’onda di una green passion allegramente dilagante una profluvie di costruttori, architetti e esperti di design, più o meno fantasiosi, si siano interessati alla questione spacciando per “eco” qualcosa che, per i più svariati motivi, di sostenibile ha spesso ben poco. A partire dai materiali utilizzati. Per questo motivo, il WWF ha ritenuto doveroso prendere la parola in questo dibattito.

I requisiti fondamentali per la costruzione 100% ecologica, pertanto, risultano essere: l’indispensabilità della stessa (bandite, quindi, case-vacanze non necessarie, legate unicamente allo svago e non di diretto utilizzo); l’adeguata localizzazione, tenendo conto dell’opportunità paesaggistica, della natura e della morfologia del territorio; del rispetto delle specificità della località in questione; la funzionalità al recupero o alla riqualificazione dell’esistente. Dimensioni ridotte al minimo. Inoltre, è opportuno che i materiali utilizzati siano tutti a basso impatto, prodotti con scarso sperpero di energia e, non da ultimo, salubri. E’ altresì essenziale che la costruzione riduca il consumo di energia grazie a un ottimo sistema isolante; che gli abitanti siano coinvolti, in prima persona, nella progettazione della stessa, e che questa esprima la capacità sociale del costruttore. Infine, che l’abitazione sia finalizzata al benessere della comunità.

Leggendole, mi sono resa conto che nessuna di queste regole non è intuitiva eppure, guardando la mia casa, non posso non notare che ben poche di queste condizioni, siano state rispettate …

Foto | ecoblog

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: