Russia, selezionate volpi domestiche

Lo studioso russo Dmitri Belyaev, riferisce Overpill è riuscito a selezionare da volpi selvatiche una razza di volpi domestiche. Belyaev ha scelto le volpi che naturalmente erano più docili testando il loro comportamento con l'uso di un bastone: ha eliminato per la selezione quelle che lo hanno aggredito e tenuto quelle che hanno mostrato sottomissione. Nella comunità scientifica si attendevano pochi risultati. Ma Belyaev ha ottenuto, nel giro di 10 generazioni il mutamento del comportamento delle volpi che sono più simili a cani che non a predatori dei boschi.

Le indagini, sono passate dall'etologia alle analisi del sangue e il team di Belyaev ha scoperto che le volpi selezionate, battezzate Silver, avevano un livello di adrenalina più basso rispetto alle volpi selvatiche. Inoltre, hanno subito modifiche, rispetto alle caratteristiche originarie anche le dimensioni e il colore del pelo dovute ad una maggiore presenza di melanina. Alcune volpi domestiche hanno il manto nero macchiato di bianco e occhi azzurri. Secondo gli studiosi dunque, l'addomesticamento dei lupi che ha dato origine ai cani sarebbe avvenuto allo stesso modo e in maniera altrettanto veloce.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: