Ogni 2 secondi perdiamo un pezzo di foresta pluviale grande quanto un campo da calcio

Per far capire a chi non vuole la velocità alla quale perdiamo ettari ed ettari di foreste pluviali nel mondo, anche se forse lo sfruttamento della foresta Amazzonica è in declino, ci vuole un'immagine semplice, un'animazione che spiega meglio di discorsi e conferenze.

E' così che Greenpeace Svizzera ha voluto rappresentare la deforestazione nel mondo, facendo vedere come ogni 2 secondi si perde un'area di foresta pluviale grande quanto un campo da calcio, anche se fatto di fiammiferi.

Dalla perdita della foresta pluviale più antica in Indonesia, alla più grande in Brasile, il fenomeno della deforestazione distrugge habitat ed ecosistemi unici al mondo, privando anche gli esseri umani del loro ambiente, come accade in Nigeria.

via | Treehugger

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: