Master ambientali: l'80% di chi li frequenta trova lavoro subito

LibroDa uno studio di ricerca dell'Isfol risulta che i laureati che decidono di investire la loro preparazione su un master a tematica ambientale ha altissime probabilità di trovare un'occupazione. Sarebbe emerso che l'80,6% del campione intervistato risulta essere occupato dopo appena un anno.

I dati sono stati analizzati sulla base dei corsi di perfezionamento a partire dall'anno 2001 sino al 2009. Rimane però, per quel che mi riguarda, un aspetto da sottolineare che non emerge nello studio, ovvero una nota circa il campione di studenti campionati.

Credo che questo sia un aspetto chiave anche perché, per quanto vero che nel decennio appena passato in Italia si è data, seppur lentamente, sempre più importanza alla sfera ambientale, è altrettanto vero che nella realtà tangibile questa è una tematica che viene posta dopo altre. Detto ciò, è comunque interessante, per chi decide intraprendere un corso di perfezionamento di questo tipo, analizzare nel dettaglio i numeri dello studio.

Sembrerebbe infatti, numeri alla mano, che l'80% di chi ha trovato lavoro dopo il percorso formativo non ha atteso più di sei mesi dalla sua conclusione. Ne viene inoltre fuori che l'occupazione trovata è di alto profilo e in buona misura coerente con la formazione realizzata.

Ma lo studio ci dice di più: circa il 58% degli occupati ha raggiunto l'obiettivo di far coincidere il proprio percorso di studi con le aspirazioni professionali ed il lavoro svolto. Insomma soddisfatti e rimborsati.

Il 68% degli occupati avrebbe poi trovato una collocazione rispondente al livello formativo acquisito: il 31% ha quindi un lavoro nell'ambito delle professioni intellettuali, scientifiche e di elevata specializzazione, il 31,7% svolge professioni di tipo tecnico ed il 5,2% è collocato nelle posizioni di legislatore, dirigente, imprenditore.

A dare maggiori garanzie di successo per quanto concerne la collocazione lavorativa sono i master ambientali di II livello con l'85% di occupati. Seguono i master privati con l'83%.

Via | Ifolamb.isti.cnr.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: