Risposta del Comune di Montespertoli a Presa Diretta: non occorre più la Dia per i pannelli fotovoltaici

A montespertoli non serve piÃ�¹ la Dia per installare pannelli fotovoltaici Giulio Mangani sindaco del comune di Montespertoli fa sapere, dopo la puntata del 7 marzo di Presa diretta, in cui veniva mostrata l'impossibilità di una famiglia a installare sul tetto della propria villetta un piccolo impianto fotovoltaico poiché era necessaria la Dia il cui costo era di circa 1500 euro, che secondo il nuovo Regolamento edilizio non occorre più.

Spiega in una nota il primo cittadino che è dallo scorso luglio che il Regolamento edilizio è cambiato. E dopo aver precisato che da allora è sufficiente una semplice denuncia per poter iniziare i lavori, fa una tiratina d'orecchie a Riccardo Iacona.

Scrive il sindaco:

Va detto innanzitutto che la trasmissione è stata registrata circa un anno fa. Mandandola in onda adesso, dopo un arco di tempo così lungo, esiste la possibilità concreta che le cose nel frattempo cambino. E così è stato. In effetti in questi mesi la situazione è decisamente mutata, in meglio. Dall'insediamento della nostra legislatura abbiamo cercato di puntare molte delle nostre risorse sulle energie rinnovabili, ad esempio snellendo le procedure di accesso alle stesse. Dallo scorso luglio non è più necessaria la Dia per installare nelle case pannelli solari fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. Basta una semplice denuncia per avere il via libera, senza nessun ulteriore passaggio burocratico. Il risparmio energetico è stato sempre la nostra bandiera, un punto fondamentale del nostro programma elettorale. Ed infatti in uno dei primi Consigli Comunali è passata la modifica al Regolamento Edilizio che facilita l'installazione dei pannelli. Tra le altre cose giova sempre ricordare che con quasi il 90% di raccolta differenziata dei rifiuti siamo uno dei Comuni più virtuosi a livello nazionale. Essere additati come esempio negativo nelle politiche ambientali è quindi del tutto pretestuoso ed anacronistico. Oltretutto stiamo investendo parecchio sulle energie rinnovabili: installeremo pannelli fotovoltaici sul tetto del magazzino comunale, un intervento che ci renderà autosufficienti facendoci al contempo risparmiare decine di migliaia di euro, e lampioni a risparmio energetico nel capoluogo e nelle frazioni. Il servizio pubblico insomma, prima di mandare in onda certi servizi dovrebbe documentarsi per accertare se, nel frattempo, le cose fossero mutate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: