Taranto, la polizia salva un cane abbandonato

cagnolino-adottato-dalla-polizia.jpg

La cagnolina si trovava sulla statale, in prossimità del porto di Taranto. I suoi padroni l’hanno abbandonata al bordo della strada, legandola al guardrail con uno spago, in mezzo alle bottiglie e ai rifiuti.

Gli agenti di una volante della polizia stradale in servizio lungo la statale l’hanno vista e l’hanno sottratta a tutti i rischi e i pericoli della statale dove le auto sfrecciano ad alte velocità.


Oltre al trauma per l’abbandono, il cucciolo di cane era spaventato dalla velocità e dal rumore delle automobile in transito.

Dopo avere condotto in commissariato la piccola cagnolina, si è provveduto all’adozione. Ma d’ora in poi la cagnolina sarà la mascotte della polizia stradale di Taranto.

Questa storia si è risolta positivamente, ma le migliaia di cani abbandonati ogni anno sulle strade italiane rappresentano un rischio per se stessi e per gli automobilisti che potrebbero trovarsi sulla loro strada. Ecco perché quando si decide di adottare un cane occorre innanzitutto avere la consapevolezza di tutto ciò che comporta questo tipo di impegno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail