Lega la bicicletta al palo, si ritrova una multa da 84 euro

Il Codice della Strada vieta il parcheggio sul marciapiede a qualsiasi tipo di veicolo

Mara C., 23 anni, studentessa fuorisede a Bologna, una delle città italiane maggiormente bike friendly, è stata multata per avere legato la propria bicicletta a un palo di un cartello stradale. Il Codice Stradale parla chiaro, parcheggiare i veicoli sul marciapiede è vietato, e la regola vale per qualsiasi veicolo: furgoni, auto, motociclette e anche le biciclette.

In via Pasubio è arrivato un carroattrezzi per rimuovere la bicicletta e Mara si è vista costretta a pagare una multa. Il “parcheggio” era poco lontano dal Parco del Velodromo e da una rastrelliera, ma a Mara è sembrati naturale ripetere lo stesso gesto che compie da quattro anni, da quando ha iniziato a vivere a Bologna.

Qualcuno nel condominio di fianco a quello in cui risiede Mara ha chiamato i vigili urbani e la coinquilina della ragazza ha avvisato la studentessa delle operazioni di rimozione da parte del carroattrezzi. La ragazza è scesa in strada e quando ha detto che la bicicletta era la sua, si è vista comminare una multa di 84 euro, successivamente scontata del 30% - quindi a 58,80 euro - visto che il pagamento è avvenuto immediatamente.

Mara era a conoscenza dell'esistenza della rastrelliera, ma, arrivando di sera tardi a casa, aveva sempre vincolato il suo mezzo a un palo prospiciente una palestra. Anche perché così aveva sempre visto fare da tutti i clienti del centro di fitness. A nessuno era mai stata fatta una multa. Ora dovrà cercare un altro parcheggio:

Oltre a studiare lavoro come baby sitter per aiutarmi con le spese, questa multa è stata un fulmine a ciel sereno.

The Famous University Town Of Cambridge

Via | Il Resto del Carlino

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: