Qual è il peso dell'umanità e degli animali domestici sul pianeta?

Homo sapiens più i suoi animali da allevamento rappresenta il 97% della biomassa dei mammiferi terrestri.


Chi ancora pensa che "là fuori" ci sia ancora un'abbondante quatità di animali selvatici dovrebbe forse rivedere le sue convinzioni.

L'infografica che trovate più sotto riporta la biomassa animale dei mammiferi terrestri sul nostro pianeta (1). Ogni quadratino rappresenta 1 milione di tonnellate (Mt). La massa complessiva dei mammiferi è pari a circa 1230 Mt.

Al centro dell'immagine, in rosso, vediamo il cospicuo peso dell'umanità, pari a circa 360 Mt (2), ovvero il 29% del totale. Gli animali da allevamento, in giallo, pari a circa 840 Mt (68%). In questo gruppo bovini sono preponderanti, con mezzo miliardo di tonnellate.

I mammiferi selvatici, in verde, rappresentano meno del 3% del totale, circa 33 Mt, ridotti ormai a sopravvivere nei parchi naturali e in poche aree residuali di montagna, foresta e terra incolta.

Questa immagine parla da sola per renderci conto di quale sia il nostro impatto ambientale sulla classe degli animali più simili a noi. I quadratini verdi spariranno nell'arco di qualche decennio, se crescerà il numero degli allevamenti intensivi e degli animali da compagnia (3).

Human impact on planet
(1) L'immagine qui sopra è la versione colorata di un'infografica apparsa sul sito xkcd. La fonte dei dati è l'opera di Smil, The earth's biosphere: evolution, dynamics and change. Il contributo dei mammiferi marini (cetacei) è comunque marbinale (meno di 1 Mt). E' da notare che altre famiglie animali hanno biomasse comparabili a quelle di tutti i mammiferi: formiche 300 Mt, termiti 445 Mt, krill 379 Mt, Cianobatteri 1000 Mt.

(2) La massa media corrisponde a 50 kg, visto che sono inclusi anche i bambini e le bambine.

(3) L'aumento di cani e gatti incide più di quanto ci si immagini sulla domanda complessiva di carne.

  • shares
  • Mail