Australia: bloccata la miniera che minaccia la barriera corallina

Un tribunale australiano ha revocato l'autorizzazione concessa a un imponente progetto carbonifero finanziato dall'India che secondo gli ambientalisti potrebbe minacciare la Grande barriera corallina, uno dei gioielli della corona del patrimonio naturale mondiale.

A riportare la notizia è l'agenzia stampa Askanews che spiega anche come l'Adani Group, la mega corporation indiana, ha dichiarato che intende andare avanti con i piani che prevedono investimenti da 12,2 miliardi di dollari. La miniera è sempre stata contestata dagli ambientalisti tanto che la Corte australiana ha fermato l'autorizzazione per una questione tecnico-amministrativa e solo entro alcune settimane verrà emesso un parere definitivo. Il carbone estratto dalla miniera dovrebbe fornire elettricità a 100 milioni di indiani e generare migliaia di posti di lavoro in Australia.

456497446.jpg

  • shares
  • Mail