I riti degli sciamani peruviani per “calmare” El Niño

Canti e riti propiziatori nei quali cattolicesimo e paganesimo si intrecciano in maniera indissolubile, sono queste le pratiche con le quali gli sciamani peruviani provano a fermare El Niño, il fenomeno climatico che, mediamente ogni cinque anni, si verifica nella regione dell’Oceano Pacifico, con il rischio di provocare perturbazioni, inondazioni e siccità di devastanti proporzioni nelle aree interessate.

Per contrastare questo eccezionale fenomeno climatico, gli sciamani peruviani si sono riuniti a Lima, la capitale del paese, e hanno invocato la protezione degli spiriti della Terra, del Cielo e delle Acque affinché li proteggano dalla furia del Niño.

Secondo uno studio pubblicato dalla rivista Nature nel 2014, per effetto del riscaldamento globale non mitigato, le acque superficiali del Pacifico Orientale equatoriale potrebbe raddoppiare la frequenza dei Niños più forti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail