Torino, blocco del traffico domenica 5 marzo 2017

blocco-traffico-milano.jpg

Domenica 5 marzo a Torino sarà una giornata senz'auto: cade infatti quel giorno la prima delle due domeniche ecologiche pianificate dal Comune sabaudo, dove il blocco della circolazione è previsto su tutto il territorio comunale dalle ore 10 alle ore 18. La seconda giornata di stop totale del traffico è già stata programmata per il 2 aprile prossimo.

“Tra gli obiettivi prioritari dell'Assessorato alle Politiche per l'Ambiente rientrano la tutela della salute e dell'ambiente finalizzati al miglioramento della qualità della vita dei torinesi, attraverso attività che promuovono stili di vita sani. La domenica ecologica consentirà ai cittadini di riappropriarsi per un giorno delle vie della Città"

ha affermato l’assessore all'ambiente Stefania Giannuzzi, che ha quindi marginalizzato il fatto che il blocco fosse dettato da esigenze di contenere i livelli di inquinanti e polveri sottili nell'aria. Ma, in realtà, valgono entrambe le cose: la qualità dell'aria a Torino è accettabile ma non è molto migliore di quella in altre città d'Italia e questo è un problema al quale, dal 2011, il Comune non ha mai risposto con il blocco totale su tutta l'area del Comune, limitandolo infatti alla ZTL. Questa volta non sarà così, ma ovviamente non mancheranno le deroghe - le stesse in vigore durante i blocchi dei diesel. Esentato, ad esempio, chi può circolare il car pooling: tre persone in auto possono viaggiare anche durante la domenica a piedi su tutta la città.

Non ci sarà neppure il biglietto unico dei mezzi pubblici per girare l'intera giornata, un costo che ricade sulle casse della Città, ma l'assessore alla viabilità e ai trasporti Maria Lapietra ha optato per un potenziamento dei mezzi pubblici (necessario anche in vista della partita Torino-Palermo delle ore 15).

Il Comune non ha organizzato iniziative, ma il centro sarà monopolizzato dalla corsa podistica organizzata dal CUS mentre il notiziario urbano ambientale "Eco dalle Città" compie, proprio domenica, i suoi primi 15 anni di attività. Ragion per cui sono stati organizzati due eventi aperti a tutta la cittadinanza: "Bentornata domenica a piedi", un capanello civico guidato da Beppe Rovera e Paolo Hutter (ex-assessore che per primo ha lanciato l'idea delle domeniche senz'auto) in Piazza Castello alle ore 10:30 e "Attaccàti al tram" alle ore 11, una conferenza a più voci sul trasporto pubblico e sulla mobilità sostenibile a bordo della linea tramviaria storica numero 7.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO