BMW i3: un milione di viaggi con il car sharing

Le BMW i3 del car sharing DriveNow raggiungono quota un milione di viaggi. Le auto elettriche sono le più noleggiate.

bmw-i3-drivenow-milano.jpg

Le BMW i3 del car sharing DriveNow tagliano un traguardo storico: le auto elettriche della casa bavarese raggiungono quota un milione di viaggi nelle varie città in cui è presente il servizio: Monaco, Berlino, Düsseldorf, Colonia, Amburgo, Vienna, Londra, Copenaghen, Stoccolma, Bruxelles e Milano. Si parla di circa 10 milioni di km percorsi e di 1700 tonnellate di CO2 risparmiate. Le auto elettriche del car sharing DriveNow, frutto della joint venture tra BMW e SIXT SE, segnano numeri positivi in tutti i paesi compresa l'Italia.

Il servizio, infatti, celebra anche i primi 100 giorni di auto elettrica a Milano: da fine gennaio, infatti, le venti BMW i3 (94Ah) con Range Extender presenti in città hanno percorso complessivamente 57.000 km risparmiando ai cittadini di Milano quasi 7 tonnellate di CO2. DriveNow comunica che le auto elettriche a Milano vengono noleggiate il 30% in più delle altre auto presenti in flotta. Il servizio conta giù su oltre 70.000 clienti registrati e una flotta di 500 auto che vengono noleggiate in media 4 volte al giorno. La distanza percorsa è di circa 7 km per una media di 39 minuti a noleggio.

Da mercoledì 26 aprile, inolte, il car sharing DriveNow entra a far arte di ANIASA (Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici): l'azienda ritiene possa essere un'occasione di condivisione di progetti, conoscenze e idee nel settore della mobilità, la cui sostenibilità sarà condizione imprescindibile per le generazioni future.

  • shares
  • +1
  • Mail