GoBee Bike sharing anche a Firenze

GoBee Bike, operatore di bike sharing di Hong Kong già è attivo nella città di Torino, ha iniziato il servizio a Firenze.


Bike sharing a flusso libero Firenze GoBee Bike


Come preannunciato nelle settimane scorse, un nuovo operatore di bike sharing a flusso libero ha aperto i battenti a Firenze: si tratta di GoBee Bike, società con sede ad Hong Kong che già opera in altre città europee inclusa Torino.

GoBee Bike si è aggiudicata nelle settimane scorse un lotto di 4.000 biciclette condivise a flusso libero, che ha iniziato a distribuire in città ieri. Si tratta di bici verdi paragonabili a quelle degli altri operatori di bike sharing, che si sblocca tramite app. Identico anche il prezzo: 50 centesimi per 30 minuti di corsa.


E' previsto un deposito cauzionale di 15 euro, da versare all'atto di iscrizione al servizio, per coprire eventuali danni dovuti a vandalismi o parcheggio selvaggio. Entrambi i fenomeni sono assai diffusi, in tutto il mondo ormai, tra gli utenti del bike sharing free floating.

Il nuovo operatore è stato presentato a Palazzo Vecchio da Giovanni Bettarini, assessore fiorentino alla Smart City, e da Gabriele Vezzan, Regional Manager di Gobee Bike Italia. "Abbiamo superato i 100.000 iscritti per Mobike, mezzo milione di utilizzi e più di un milione di chilometri percorsi – ha commentato Bettarini – è una rivoluzione della mobilità che probabilmente sta cambiando le abitudini dei fiorentini".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO