Trentino green con incentivi per le auto elettriche

In Trentino incentivi per imprenditori e professionisti che decidono di acquistare un’automobile elettrica

incentivi auto elettriche provincia di trento

Il Trentino si conferma una delle regioni Italiane più attente alla mobilità sostenibile: il piano di incentivi all'acquisto di auto elettriche e auto ibride plug-in, precedentemente riservato agli enti pubblici, è stato infatti esteso dalla Provincia di Trento anche ai privati: imprenditori, professionisti e imprese agricole.

Verranno incentivate anche le soluzioni di ricarica, quindi l'installazione di colonnine di ricarica per auto elettriche, e per i motoveicoli elettrici.

Nel dettaglio, gli incentivi ai privati prevedono:


  • Per gli autoveicoli elettrici: contributo di 4.000 euro a cui si aggiungono 2.000 euro di sconto da parte dei concessionari convenzionati, per ogni mezzo

  • Per gli autoveicoli ibridi plug-in: contributo di 2.000 a cui si aggiungono 2.000 euro di sconto dei concessionari per ogni mezzo, di prima immatricolazione o nuovi. L'acquisto dovrà essere fatto presso concessionari convenzionati e la domanda di contributo potrà essere presentata tramite gli stessi

  • Per i motoveicoli elettrici di prima immatricolazione o nuovi: contributo di 1.500 euro e comunque non superiore al 50% della spesa ammissibile

  • Per le stazioni di ricarica per veicoli elettrici o ibridi: contributo del 60% del costo sostenuto, nel limite di 5 stazioni per ciascun richiedente, per una spesa massima ammissibile di 1.500 euro l'una

  • Per le stazioni di ricarica per e-bike: contributo del 60% del costo sostenuto, ma solo se dotate di multipresa di tipo SHUKO, nel limite di 1 stazione per ciascun richiedente, per una spesa massima ammissibile di 500 euro l'una


Le domande per ottenere le agevolazioni possono già essere presentate, e possono essere richieste da persone fisiche che svolgono attività imprenditoriale e professionale, gli enti privati che svolgono attività economica e le imprese agricole.

Il contributo che verrà versato ammonta a 15.000 Euro  in tre anni per le aziende agricole e di 200.000 in tre anni per gli altri soggetti.

L'estensione ai privati degli incentivi per le macchine elettriche ed ibride rientra nel "Piano Provinciale della Mobilità Elettrica" della Provincia Autonoma di Trento, varato nel settembre del 2017.

A cura di: Tommaso Marcoli

 

 

  • shares
  • Mail