Maltempo: il Centro Sud flagellato, chiuse le scuole a Caserta e Taranto e barcone con migranti al largo di Crotone

In queste ore piogge e raffiche di vento stanno flagellando il Centro Sud

Maltempo Caserta

2 dicembre ore 10.15
Le scuole di Caserta e di alcuni comuni della provincia sono chiuse oggi per motivi di sicurezza. Si sta provvedendo sia alla rimozione degli alberi caduti ieri sotto le forti raffiche di grecale sia al controllo della stabilità degli edifici.

Chiuse le scuole anche a Taranto mentre al largo di Crotone un peschereccio con a bordo un centinaio di migranti resta alla deriva a causa del maltempo. Le condizioni meteo dalla Puglia alla Calabria restano pessime e impediscono ai soccorsi di intervenire. Il barcone è comunque sorvegliato da 4 mercantili che si sono recati nella zona di mare sotto tiro dei venti e con mare forza 7-8 e coordinati da Capitanerie di Porto, Guardia Costiera e Marina Militare che presidiano le operazioni di socorso.

1 dicembre ore 10.15

Vi segnalo con le foto di quanto sta avvenendo a Caserta e provincia: a causa delle raffiche di vento dovute al ciclone mediterraneo in atto molti alberi sono già stati divelti. L'allerta meteo è stato lanciato puntualmente dalla Protezione civile l'altro ieri e ieri che ha avvisato come la vasta circolazione depressionaria in arrivo dallo Ionio stia portando con sé fenomeni intensi sopratutto su Calabria, Sicilia, Basilicata e Puglia coinvolgendo da oggi anche Campania, Abruzzo e il Molise. Le precipitazioni riguardano anche la Sardegna orientale già pesantemente colpita la settimana scorsa.

Pertanto la Protezione civile raccomanda i comportamenti prudenti per non trovarsi in situazioni di pericolo:


  • evitare di usare l’automobile se non in casi di grave urgenza e, comunque, usare la massima prudenza nella guida, informandosi sulle condizioni della viabilità per il percorso che si intende seguire, riducendo la velocità e aumentando le distanze di sicurezza;
  • evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua sopra ponti o passerelle;
    fare attenzione prima di percorrere sottopassaggi e non cercare di spostare le autovetture se investite da masse d’acqua.
  • evitare di recarsi o soffermarsi in ambienti come scantinati, piani bassi o garage, a forte rischio allagamento durante intensi scrosci di pioggia.

Maltempo Caserta

Foto | Caterina Reiki, Nello Petrone

  • shares
  • Mail