Eco-capodanno a New York: Times Square illuminata dal bike sharing

La tradizionale sfera che illumina la piazza più importante di Manhattan verrà alimentata grazie alle pedalate di ciclisti volontari

Sarà il bike sharing ad alimentare la sfera di cristallo allestita ieri a Times Square per celebrare la fine del 2013 e l’inizio del 2014 a New York. Gli organizzatori sono tuttora alla ricerca di volontari che abbiano voglia di pedalre sulle biciclette collegate alle batterie che dovranno alimentare la sfera della Times Square New Year's Eve Ball. Si calcola che i pedalatori genereranno circa 75 watt all’ora e che l’energia prodotta verrà immagazzinata per compensare le necessità energetiche di 50mila watts della sfera di 3,7 metri di diametro illuminata da 32 mila luci Led e composta da 2700 cristalli dalla forma triangolare.

È dal 1907 che questa sfera, fissata al pennone di One Times Square, viene calata sulla folla per scandire il conto alla rovescia nella più importante piazza del mondo.
Realizzato, come da tradizione, dalla Waterford Crystals, il rivestimento della sfera è caratterizzato da effetti caleidoscopici in grado di rifrangere la luce in 16 milioni di tonalità di colore diverse. Gli artigiani di Waterford impiegano quasi un anno per realizzare i 2700 triangoli, mentre agli elettricisti occorrono due settimane di lavoro per posizionarli sulla base della sfera.

Ma in una metropoli come New York che nell’ultimo decennio ha fatto passi da gigante in termini di buone pratiche e sviluppo sostenibile. E, dunque, ad alimentare la sfera saranno 6 postazioni di citybike da noleggio collegate a batterie da 12 volt. Residenti e turisti potranno dare il loro contributo all’illuminazione della sfera di cristallo che scenderà a mezzanotte.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail