Seguici su

Cronaca ambientale

Sono 2 le scosse di terremoto in Cilento 3.7 MI avvertite anche a Salerno: la zona già in crisi a causa di maltempo e frane

Due scosse di terremoto entrambe magnitudo 3.7 sono state avvertita in Cilento alle ore 20,35 e alle ore 23,44

Sono due le scosse di terremoto che hanno avuto per epicentro una ampia zona del Cilento e entrambe di magnitudo 3.7. Si sono verificate entrambe il 22 gennaio, la prima alle 20,35 e la seconda alle 23,44. Entrambe le scosse sono avvenute nel distretto sismico del Cilento nei comuni di Albanella, Altavilla Silentina, Capaccio, Cicerale, Giungano, Roccadaspide e Trentinara. Ma la scossa è stata avvertita chiaramente anche a Salerno e nei comuni di Agropoli, Aquara, Bellosguardo, Castelvicita, Castel San Lorenzo, Controne, Eboli, Felitto, Gioi, Laureana Cilento, Lustra, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Ogliastro Cilento, Omigliano, Orria, Ottati, Perito, Postiglione, Prignano Cilento, Rurino, Serre, Sessa Cilento, Stio e Torchiara. Per ora non si registrano danni a cose o persone come ha avuto modo di dichiarare l’assessore della Regione Campania Edoardo Cosenza sta seguendo presso la Sala operativa i primi riscontri:

I primi dati mostrerebbero che si tratta di un terremoto abbastanza superficiale, avvenuto a 6.3 chilometri di profondità, con epicentro nell’area di Capaccio, Albanella, Trentinara,Giungano Roccadaspide.

La scossa avviene all’indomani dell’esondazione del fiume Sele che ha rotto gli argini a causa delle piogge torrenziali delle ultime 72 ore, con l’unica giornata di tregua oggi. Numerose frane e strade interrotte hanno colpito proprio i comuni che sono oggetto della scossa di terremoto di questa sera. Critica la situazione di alcune strade del Cilento e del Vallo di Diano che sono state chiuse a causa delle esondazioni o per frane. Chiuse la SP 295 e 330 a causa dell’esondazione del fiume Tanagro e la SP 334 e 317 che collegano Altavilla a Albanella per l’esondazione del fiume Calore e proprio due dei comuni epicentro della scossa di terremoto di questa sera.

Nell’altro comune epicentro della scossa ossia Roccadaspide risulta chiusa la A14 per cui era stato chiesto un intervento urgente a causa del dissesto idrogeologico dovuto alle piogge. Ha aggiunto l’assessore Cosenza:

Seguiamo con particolare attenzione la criticità delle strade della provincia di Salerno, poiché i collegamenti in alcune zone già risultano compromessi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa