Seguici su

Clima

Earth Hour, il video e le foto dell’Ora della Terra 2014 del Pianeta senza luci

L’ora della Terra, l’Earth Hour evento planetario si è concluso ieri in tutto il mondo lasciandoci bellissime immagini e tanta emozione per la partecipazione che da est a ovest del nostro Pianeta ha praticamente coinvolto tutti, supereroi inclusi

L’ora della terra, Earth Hour 2014, la manifestazione voluta dal WWF e giunta all’ottava edizione su scala planetaria è stata un successo. Ieri, 29 marzo circa due miliardi di persone in tutto il Pianeta hanno spento le luci per un ora, dalle 20,30 alle 21,30. I primi a spegnere le luci alle 20,30 sono stati gli abitanti delle isole Samoa quando in Italia erano le 8,30 e via via da Ovest verso Est del nostro Globo per giungere fino a Tahiti, ultimo avamposto del tramonto. Hanno partecipato a questa edizione 7000 città sparse in 154 paesi nel mondo a cui hanno preso parte circa 2 miliardi di persone. L’obiettivo è ricordare che se tutti insieme ci impegniamo è possibile cambiare i nostri stili di consumo e mostrare che i tanti piccoli gesti messi assieme possono fare la differenza per rendere più vivibile il nostro Pianeta.

Ieri 29 marzo dunque si sono manifestati centinaia di eventi a cui ha preso parte l’eccezionale testimonial scelto quest’anno, ossia Spider Man scelto per rappresentare sui media e presso il pubblico più giovane l’impegno colorato e eroico a cui ci si deve affidare per impedire che le emissioni dannose possano inquinare l’aria che respiriamo e innescare i cambiamenti climatici. Spider Man dunque è stato ambasciatore per questa ottava edizione assieme al cast del film The amazing Spider man 2 e alle tante celeb che vi hanno preso parte e ad altri vip che hanno partecipato come Sophie Ellis Bextor che ha tenuto un concerto a Londra, in attesa dell’ora della Terra, vestita con un abito di lampadine, spente poi allo scoccare delle 20,30.

A creare eventi spettacolari grazie alle luci spente sono stati ovviamente i monumenti che dall’Empire State Building, alla Tower Bridge di Londra, alla Porta di Brandemburgo, alla Torre Eiffel, al Cremlino fino al Burj Khalifa hanno mostrato il loro volto senza le luci e svelando come anche al buoi il fascino architettonico e storico non perda smalto. A Parigi nel 2015 si terrà COP21 ossia il summit in cui si discuterà di cambiamenti climatici e di azioni da intraprendere su scala globale per ridurre del 20% le emissioni di CO2 entro il 2020.

Ora della Terra 29 marzo 2014

[blogo-gallery id=”157070″ photo=”1-28″ layout=”slider”]

Foto | Earth [email protected]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa