Seguici su

Animali

Il Giappone riprenderà la caccia alle balene

In aprile la Corte Internazionale di Giustizia dell’Aia ha stabilito che il programma di caccia nipponico debba cessare in estate

Il Giappone, per bocca direttamente del primo ministro Shinzo Abe, ha annunciato che riprenderà la caccia alle balene nel Pacifico meridionale e in zona antartica nonostante la Corte Internazionale di Giustizia si sia pronunciata più volte contro questa pratica.

Abe, durante la sua visita in Nuova Zelanda e ora in Australia (i due paesi che avevano fatto ricorso alla Corte proprio contro il Giappone), ha spiegato che il verdetto dell’aprile scorso della CPI non proibisce la caccia a fini di ricerca; in realtà la Corte, nel suo pronunciamento di pochi mesi fa, aveva spiegato come il programma di caccia flotta nipponica nell’estate australe debba cessare, perché condotto a fini commerciali e non scientifici.

“La decisione della Corte Internazionale conferma che uno degli obiettivi della convenzione internazionale sulle balene è un uso sostenibile delle risorse. […] In base a questo il Giappone, guardando al diritto internazionale e alle basi scientifiche, condurrà ricerche per raccogliere le informazioni indispensabili per gestire le risorse baleniere.”

ha detto Abe nel corso di una conferenza stampa con il premier australiano Abbott. Quest’ultimo ha sottolineato come Australia e Giappone differiscano su questa posizione ma come, altrettanto, la presa di posizione nipponica non metta a rischio i rapporti tra i due paesi.

Una posizione, quella australiana, molto vicina a quella neozelandese: proprio il giorno prima ad Auckland Abe aveva dichiarato pubblicamente l’intenzione giapponese di riprendere la caccia alle balene per scopi scientifici, una scelta che il governo neozelandese non ha appoggiato professandosi anzi contrario ad ogni tipo di attività che preveda la caccia a questi grandi cetacei.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa