Un Master per valorizzare le filiere agroalimentari della montagna

L’Università di Milano lancia il Master di I livello in Valorizzazione e Tutela delle filiere agroalimentari della montagna che si svolgerà a Edolo, a partire da marzo 2015

A pochi mesi da Expo 2015 che avrà al suo centro il tema del “nutrimento” del Pianeta, l’Università di Milano, presso la sede distaccata di Edolo e con la collaborazione della Fondazione Edoardo Garrone, proporrà, a partire da marzo 2015, un Master di primo livello in Valorizzazione e tutela delle filiere agroalimentari della montagna, finalizzato alla formazione di professionisti della filiera, capaci di rispondere alla crescente richiesta di figure con competenze specialistiche per la tutela, la valorizzazione e la promozione del patrimonio agroalimentare montano.

Il master si svolgerà presso la sede di Edolo, in provincia di Brescia, da anni centro di eccellenza per la ricerca sui temi della tutela e della valorizzazione delle risorse e dei territori montani oppure in modalità blended learning per chiunque voglia prendervi parte a distanza. Gli insegnamenti saranno sia di tipo teorico che applicati e spazieranno dalle innovazioni tecnologiche nei processi produttivi tradizionali alla tracciabilità, dalla legislazione alimentare all’analisi sensoriale dei prodotti, dall’impatto ambientale legato ai prodotti di origine animale (impronta ecologica) alla caratterizzazione merceologica e nutrizionale dei prodotti. Accanto alla formazione di tipo tecnico-scientifico, un’ampia sezione dei corsi sarà dedicata agli insegnamenti di tipo economico-gestionale: organizzazione di filiera, fund-raising, gestione e organizzazione aziendale, food management, marketing territoriale e comunicazione legate al mondo agro-alimentare saranno le materie approfondite grazie al contributo di esperti e a un’eterogenea panoramica di case history da parte degli operatori attivi in montagna. Nel Master saranno in programma alcuni eventi speciali di livello internazionale fra cui spiccheranno gli interventi di Oscar Farinetti (Eataly), Rosalaura Romeo (FAO), Auxtin Ortiz Etxeberria (World Rural Forum) racconteranno esperienze con cui sarà possibile confrontarsi in modo diretto.

La durata del Master è di 12 mesi con inizio a marzo 2015 e conclusione a marzo 2016. Le lezioni si terranno il venerdì e il sabato, per otto ore al giorno e con cadenza bisettimanale. Per tutti coloro che non avessero un’occupazione lavorativa è previsto uno stage di 250 ore in azienda. Al termine del Master verranno conferiti 60 CFU ed è previsto anche il riconoscimento di crediti formativi per dottori agronomi e forestali.

Il costo di iscrizione è di 2600 euro, ma sono a disposizione tre borse di studio a copertura totale della quota per gli studenti più meritevoli. La data ultima per iscriversi è il 2 febbraio 2015.

Sesto, Italy

Via | Unimontagna

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail