Seguici su

Animali

Stati Uniti, un cacciatore ottiene il diritto di uccidere il rinoceronte nero

Corey Knowlton ha sborsato 350mila dollari per ottenere il permesso di uccidere l’animale. La somma verrà versata al Fondo per la protezione del rinoceronte nero

Si chiama Corey Knowlton il cacciatore texano che venerdì 27 marzo ha ottenuto dal governo americano l’autorizzazione a uccidere un rinoceronte nero in Namibia. Si tratta di una sentenza a dir poco clamorosa visto che si tratta di una specie animale universalmente riconosciuta come minacciata. Il cittadino americano potrà rimpatriare la carcassa dell’animale: secondo i Servizi americani della caccia e della pesca, infatti, il trofeo non costituisce una violazione della legge federale sulla protezione delle specie.

La decisione ha scatenato le associazioni animaliste e l’opinione pubblica: una petizione ha raccolto 152mila firme che chiedono al governo statunitense di tornare sui suoi passi. Knowlton ha sborsato 350mila dollari per ottenere il diritto di uccidere l’animale: la somma verrà interamente riversata al Fondo per la protezione del rinoceronte nero, secondo quanto dichiarato da Ben Carter, direttore del Dallas Safari Club che all’inizio dell’anno ha promosso un safari di 12 giorni in Camerun per cacciare l’elefante africano.

La Namibia, stato dell’Africa australe, ha fissato la quota di rinoceronti neri che possono essere uccisi ogni anno in cinque unità, sun un totale di circa 1800 esemplari. La nota associazione animalista PETA ha fatto sapere la scorsa settimana di voler ricorrere alla giustizia.

Se esistono dei multimilionari pronti a salvare i rinoceronti non hanno che da donare il loro denaro per aiutare a preservarli. E non hanno alcun bisogno di accompagnare i loro bonifici con delle pallottole,

ha dichiarato il presidente di Humane Society Wayne Pacelle.

Via | The Telegraph

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa