#WeareTheClimategeneration: al via la campagna contro i cambiamenti climatici

La campagna #WeareTheClimategeneration è stata realizzata su base volontaria dall’agenzia Silverback – Greening the Communication, partner italiano del network di società di comunicazione ambientale Donotsmile, formato da realtà che operano in campo ambientale a livello europeo e non. E' stata lanciata ieri, e si prefigge di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle politiche climatiche e di influenzare le scelte delle personalità che parteciperanno alla COP21 di Parigi del mese prossimo.

L'iniziativa nasce da con un foto-progetto che mette insieme 40 immagini di famiglie di 7 diverse nazioni europee: Italia, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Regno Unito e Turchia. A questi scatti d’autore, si andranno ad aggiungere i selfie e i messaggi che tutti i cittadini continentali vorranno postare sul sito della campagna. Segnaliamo che le 7 immagini italiane sono del fotografo romano Andrea Sabatellom, che ha partecipato gratuitamente all'iniziativa.

Il prossimo 12 novembre le foto saranno in una mostra presso la Camera dei Deputati, per l'iniziativa organizzata dall'intergruppo parlamentare Globe. La mostra, dopo essere stata presentata in varie città dei paesi da cui parte l'appello, sarà portata a Parigi nella sede della COP21.

Spiegano i promotori, #WeareTheClimategeneration "è una campagna non profit che viene messa a disposizione delle associazioni, dei movimenti e delle iniziative che si susseguiranno per tutto il mese in Italia e negli altri paesi".

Intanto, in vista dell'avvicinarsi della Conferenza sul clima si moltiplicano le iniziative. E il 29 novembre prossimo la campagna sarà alla marcia organizzata dalla Coalizione del Clima, che riunisce circa 100 associazioni e organizzazioni ambientaliste, sociali, del volontariato e del lavoro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail