Bianchi Manhattan, un’e-bike eclettica per città e turismo

Una bicicletta duttile, adatta sia all’utilizzo cittadino che al cicloturismo

Bianchi, marchio storico delle due route, ha deciso di implementare la propria gamma di biciclette elettriche e nel catalogo 2017 ha inserito il modello Manhattan, una bicicletta con un’anima cittadina, ma molto duttile e adatta ai terreni misti e ai fondi stradali ghiaiosi.

Allestita con motore Shimano Steps 36V 250W e batteria da 400WH la Manhattan ha un peso relativamente leggero e si caratterizza per un nuovo standard gomme Road Plus 650bx47c.

Il telaio da 28” è in alluminio e la forcella in carbonio/alluminio a seconda delle esigenze. Cinque le taglie disponibili: 43-47-51-55-59 cm.

Veniamo al cambio che è un Shimano XT RD-M781 SGS Shadow+ design a 10 velocità con un pacco pignoni che va da 11 a 36 (11-13-15-17-19-21-24-28-32-36). I freni sono Shimano BR-M315 con pastiglie in resina, le ruote Tec Sport Edition ATD470 Disc con coperture Tec Sport Edition Teres, la sella è la Spectra Activus Gent con forchetta in acciaio.

La Bianchi Manhattan è il mezzo ideale sia per un utilizzo quotidiano nel traffico cittadino, sia per chi voglia percorrere itinerari più lunghi e impegnativi nel tempo libero.

L’unità motore Shimano STePs ha una potenza nominale di 250 W, una tensione nominale di 36V e una velocità massima di 25 km/h. Il tempo di ricarica è di quattro ore, mentre l’autonomia è differente a seconda della modalità di assistenza: 125 km per l’opzione Eco, 85 km per l’opzione Standard e 60 km se si sceglie l’assistenza High.

  • shares
  • Mail