Formula E: anche BMW nel 2018

La Formula E accoglie anche BMW che affianca la mobilità elettrica su pista a quella già presente su strada.

BMW in Formula E

La Formula E accoglie l'arrivo di BMW che ha confermato il proprio ingresso nel campionato mondiale delle monoposto elettriche. Dopo l'annuncio di Audi, anche la casa bavarese ha deciso di correre il Mondiale come costruttore ufficiale: la casa di Monaco di Bavierà prenderà parte alla quinta stagione, quella del 2018/2019, affiancando la mobilità elettrica su pista a quella già presente su strada.

BMW ha affermato che ormai la Formula E è un perfetto laboratorio di sviluppo per la tecnologia elettrica da riversare poi sulle auto stradali a propulsione elettrica della propria gamma: "Il risultato di questa sfida è un vero e proprio trasferimento di tecnologia – ha detto Klaus Fröhlich, membro del Board BMW -. Siamo fermamente convinti che l’intero Gruppo BMW possa trarre notevoli benefici da questa nuova esperienza nel motorsport elettrico".

Le vetture in gara saranno equipaggiate con un nuovo sistema di trasmissione sviluppato interamente e saranno gestite sempre dal team Andretti Formula E, squadra corse ufficiale in Formula E della nota Andretti Autosport. Gli ingegneri BMW impegnati sui circuiti hanno già iniziato a lavorare a stretto contatto con i progettisti delle vetture stradali. Tra i nuovi progetti potrebbero esserci nuove generazioni di auto BMW, da nuove auto elettriche della Serie i fino a varianti ibride plug-in.

  • shares
  • Mail