Droni per il controllo dei pannelli fotovoltaici

L'uso dei droni può agevolare il controllo dei pannelli fotovoltaici, con l'ispezione termografica e visiva degli impianti, abbattendo i tempi e razionalizzando le operazioni di manutenzione.

I droni possono essere una soluzione pratica e funzionale per il monitoraggio dei pannelli fotovoltaici, velocizzando gli interventi ed ottimizzando i cicli di manutenzione.

Questa, almeno, sembra l'idea di Terni Energia, che ha rilevato il controllo di una start-up tecnologica (Sundrone) specializzata nelle ispezioni termografiche e visive dei grossi impianti solari fotovoltaici con l'uso di aeromobili a controllo remoto.

La crescita sostenuta del fotovoltaico impone l'uso di nuove tecnologie, che rendano più efficiente la gestione dei siti produttivi. Il tema, come sottolinea Milano Finanza, è di stretta attualità e impone soluzioni automatizzate di analisi delle immagini, per avere un controllo più rapido degli impianti, prevenendo i possibili danni o intervenendo tempestivamente e in modo mirato su quelli già registrati.

Dall'avanzata flessibilità di questo sistema di monitoraggio basato sui droni potrebbe giungere un ulteriore crescita di interesse verso il solare fotovoltaico, che per le sue caratteristiche ha le carte in regola per suscitare un crescente interesse futuro anche da parte degli investitori.

Fonte | Milano Finanza

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail