Seguici su

Acqua

Inquinamento da plastica: un fiume di rifiuti in Indonesia [Video]

Uso della plastica fuori controllo: così parte una delle forme di inquinamento più preoccupanti del nostro tempo. Ecco come si è ridotto un corso d’acqua.

River of trash shows the insane scale of Indonesia's plastic pollution problem
Shocking footage from Indonesia shows a stream full of plastic bottles as locals battle to clear the mess.

The astonishing scene was captured in Manado City, Indonesia, on February 5 as the waterway struggled to move through the channel.

All of the bottles would eventually flow into the country's ocean – putting the world's marine creatures at risk.

The devastating level of pollution highlights the effect that plastic is having – and the uphill struggle to reduce its use.

The local resident who filmed the tragic scenes, Cheer Zniqitha, said: ''Everybody was trying hard to clear the river but there was just too much garbage.''

Indonesian community group I Choose Earth has now called on the local government in the area to improve the infrastructure and waste management.

They said: ''This is a frightening example of how the Earth is increasingly threatened by the waste produced by its inhabitants. This is a serious problem that's happening before our eyes.

''We can all do something today instead of waiting for others. We need to change our own behaviour and our own habits. Everyone has to take some responsibility.

''The Manado City Government should take this problem seriously.'

Pubblicato da Robert O'Neill su Mercoledì 20 febbraio 2019

L’inquinamento da plastica dà la misura del male che l’uomo sta facendo al mondo. Guardando il video di un fiume che attraversa Manado City, in Indonesia, ci si rende conto della tragica portata del fenomeno. Il canale, infatti, durante il transito del corso d’acqua è totalmente invaso dalle bottiglie di plastica, che dominano infelicemente la scena.

I rifiuti segnano completamente il piccolo fiume, regalando la misura del dramma ambientale. Anche se alcuni provvedimenti, in certe aree del mondo, sono stati assunti per contenere la diffusione delle plastiche, è chiaro che molto resta ancora da fare.

Il cammino da affrontare è lunghissimo, ma bisogna agire in tutti i modi leciti per contrastare il fenomeno, specie se si tiene conto dei tempi di smaltimento biblici delle plastiche (per una bottiglia possono essere necessari 5000 anni).

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/187771/inquinamento-ambientale-ministro-costa-pozzi-allarsenico”][/related]

Il video del fiume (invisibile) di Manado City lascia storditi e si erge a simbolo dei danni sulla natura prodotti dalle pratiche umane più dissennate. L’inquinamento da plastica è uno dei più preoccupanti, per le implicazioni che può avere per l’ambiente e per le specie animali (umana compresa) che in questo ambiente vivono, spesso in silenziosa e colpevole complicità.

Oggi è doveroso fare tutti qualcosa, invece di aspettare gli altri. Dobbiamo cambiare il nostro comportamento e le nostre abitudini. Tutti dobbiamo assumerci le nostre responsabilità, ma è chiaro che un ruolo di primo piano spetta ai governi.

Fonte | Quotidiano

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa